martedì 15 marzo 2016

Kiko_Cleansing Water

Il prodotto di cui vi parlo oggi è la Cleansing Water di Kiko che io ho acquistato nei 
saldi (200ml per 3,40 euroinvece che 6,90 euro). Sapete che mi piace provare acque micellari sempre nuove e questa, devo ammetterlo, è stata una sorpresa.

E' un prodotto struccante ideale per le pelli delicate e si utilizza per struccare viso, occhi e labbra. La differenza tra tutte le altre acque micellari che ho provato è che, nelle istruzioni, consigliano il risciacquo dopo l'utilizzo. Vi assicuro che il risciacquo non è necessario perchè non lascia nessun tipo di residuo sulla pelle, non è oleosa, non è pesante e anzi, la profumazione la rende molto 
piacevole da sentire. 


Mi è subito piaciuto il packaging e l'ho trovato non così diffuso.
Per far fuoriuscire il prodotto è sufficiente aprire il tappo e appoggiare il dischetto di cotone nell'incavo. Effettuando delle pressioni il liquido risale andando a bagnare il cotone.
Fate questa operazione con delicatezza perchè la pressione troppo forte fa fuoriuscire il prodotto 
dal contenitore. Nonostante l'uso quotidiano l'erogatore non si è rotto e l'ho trovato molto resistente oltre che praticissimo. E' uno stratagemma utile anche per inumidire i cotton-fioc perchè la pressione fa uscire la giusta quantità di prodotto ed eviterete sprechi.


Ho trovato la formulazione molto delicata: ha una profumazione, al contrario di molte altre sue simili, ma questa non va ad interferire con il processo dello "struccaggio" anzi è un valore aggiunto.
Se proprio vogliamo trovargli un difetto: per rimuove il mascara bisogna insistere un po' di più che con altri prodotti che ho testato.

In generale comunque è un buon prodotto

Nessun commento:

Posta un commento

ShareThis

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...