giovedì 24 novembre 2016

How to: detersione con Clinique

Clinique è uno dei brand che prediligo per la pulizia. Oggi vi volevo parlare della mia routine per rimuovere il trucco. Ad essere sincera tra il 2° e 3° step utilizzo una mousse (sempre di Clinique) specifica per la spazzola sonica. Di questo prodotto, però, ve ne parlerò in un post specifico.
Credo moltissimo nel fatto che la rimozione del trucco (ma in generale la pulizia del viso serale) abbia bisogno di una serie di passaggi necessari perchè la pelle deve essere effettivamente 
pulita e ben detersa. Dobbiamo creare una base ricettiva e pronta a ricevere un buon siero, la crema viso e il contorno occhi. Mi rendo conto che alcune volte la pigrizia e la stanchezza vi farebbero desistere ma lo "struccaggio" e la detersione sono veramente fondamentali!!
Cominciamo!


1°step: Take The Day Off  Make Up Remover (125 ml 19,90 euro Profumerie Esserbella)
Struccante bifasico specifico per occhi e labbra. Mi piace sempre averne una confezione perchè rimuove benissimo il trucco occhi, anche waterproof, senza fatica e senza bruciare.
Si agita il flacone per miscelare la componente oleosa con la componente acquosa. Con l'utilizzo di un dischetto di cotone si passa sugli occhi ma anche sulle labbra. In negozio molte signore mi chiedono se è fondamentale avere un prodotto specifico per gli occhi. La mia risposta è sempre sì, se si può scegliere è meglio avere uno struccante occhi dedicato perchè va ad agire su una zona sensibile e delicata. Se poi il trucco applicato è importante è ancor più fondamentale avere un prodotto che rimuove tutto in profondità. Su questo prodotto ho sentito pareri discordanti sull'effetto che lascia dopo l'applicazione. Io non sento mai il bisogno di risciacquare ma diverse persone mi hanno detto che preferiscono farlo.


2°step: Take The Day Off Cleansing Balm (125 ml 27,10 euro Profumerie Esserbella)
Dopo aver struccato occhi e labbra bisogna pensare anche al viso.
In questo periodo sto usando il balsamo struccante perfetto perchè in inverno tendo ad avere la pelle secca e quindi ho preferito un prodotto che mi aiuta anche sotto questo aspetto dando 
anche idratazione.
La consistenza è burrosa, se ne preleva una noce e si massaggia su tutto il viso (va bene anche per gli occhi). Con il massaggio il balsamo diventa un olio e il trucco si scioglie immediatamente. Il passaggio successivo è quello del risciacquo e io vi consiglio di aiutarvi con un panno in mussola per rimuovere tutto.


La pelle è struccata e pulita. Come vi dicevo a questo punto passo la spazzola sonica con la Foaming Sonic Facial Soap (150 ml 20,90 euro) sempre di Clinique perchè voglio essere certa che non ci siano impurità. La scelta di usare la spazzola sonica è stata una delle cose più azzeccate ed è un passaggio a cui non posso proprio rinunciare.

3°step: Clarifying Lotion 2 (200ml 19,10 euro)
Dopo aver struccato, deterso e pulito la pelle mi piace passare un dischetto di cotone imbevuto di lozione tonificante su viso e collo. Questo aiuta a richiudere i pori, rende la pelle più luminosa e la prepara a ricevere il successivo trattamento. Sulle lozioni di Clinique vedrete dei numeri che corrispondono al tipo di pelle (questo vale anche sui trattamenti del marchio). Il n. 2 corrisponde a una pelle da secca a mista. E' una lozione che contiene alchol ma è da poco uscita anche una 
versione senza (la n. 1.0).


Anche voi dedicate del tempo alla pulizia?
Cosa utilizzate?

Nessun commento:

Posta un commento

ShareThis

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...