lunedì 13 ottobre 2014

#8 Beauty Flop

E' tempo di prodotti flop che ho raccolto nel periodo agosto-settembre (fortunatamente non sono tanti). Ho avuto anche altri prodotti deludenti di cui vi ho parlato in post specifici.

Partiamo! Buona lettura.


1. Nivea_Dry Comfort (150ml)
Deodorante vapo che ho finito da poco e che certamente non ricomprerò più.
Garantisce un' extra protezione per 48h grazie al sistema Dry Plus System. 
Non contiene alcool nè coloranti.
La protezione è garantita (mai usato però per 48h) perchè con questo deodorante, da questo punto di vista, non ho avuto problemi tenendo conto che l'ho utilizzato nel periodo estivo.
La profumazione talcata è anche molto piacevole.
La cosa per cui lo boccio è che lascia residui bianchi ovunque.
Appena lo spruzzate la pelle è completamente bianca e se indossate vestiti scuri è tremendo perchè lascia tutte le strisce. Bisogna lasciarlo asciugare ma non sempre avevo tempo e comunque non era mai completamente invisibile.


2. Essence_Dry Shampoo (50ml)
Questo è il primo shampoo secco che uso in vita mia, non ho quindi mezzi di paragone ma vi racconto cosa ne penso e perchè non ve lo consiglio (era una limited edition quindi non so neanche se è ancora disponibile).
E' un prodotto che sarebbe ideale per dare una pulizia ai capelli quando non c'è la possibilità di lavarli, tende ad assorbire il sebo e quindi a dare l'impressione che i capelli siano puliti.
Io l'ho utilizzato il secondo/terzo giorno dopo lo shampoo. Sinceramente non ho visto grandi risultati.
Ho notato che a tratti lascia residui bianchi visibili ma se i capelli non sono puliti non mi sembra che faccia miracoli.
Tende anche ad appiattire il capello. In genere gli shampoo secchi danno un po' di volume ma purtroppo sui miei capelli non ha dato questo effetto.
Avete consigli su qualche shampoo secco da provare? Batiste?


3. St. Ives_Apricot Body Scrub (300ml)
Ho amato lo scrub viso dello stesso brand che considero uno dei migliori mai provati.
Lo scrub corpo è stata un po' una delusione.
Ha una formulazione senza parabeni e ftalati e contiene il 100% di estratti naturali.
E' adatto a tutti i tipi di pelle ed è considerato un prodotto rinvigorente che va a rinnovare e ad ammorbidire istantaneamente la pelle del corpo.


Tengo il barattolo in doccia e non mi trovo male con questa confezione.
La profumazione è identica allo scrub viso; In entrambi i casi, infatti, i noccioli di albicocca sono l'ingrediente comune. Il profumo è poco riconducile al frutto ma è molto energica.


La consistenza, per i miei gusti, è un po' troppo leggera. La pasta è completamente piena di 
micro-granuli ma stesi sulla pelle tendono ad aderire poco.
Il massaggio che effettuo è circolare su fianchi e gambe ma preferisco stare lontana dall'acqua perchè altrimenti il prodotto si scioglie subito.
Il risultato è poco convincente. Diciamo un prodotto normale.


4. Neve Cosmetics_Mineral Foundation (9g)
Ebbene si: mi dispiace ma il fondotinta minerale di Neve Cosmetics proprio non mi convince.
Lo sto provando da tanto tempo. Lo utilizzo poi lo accantono, lo riprendo in mano ma non riesco a finirlo perchè l'effetto che dà sulla mia pelle non mi piace.

Partiamo col dire che la colorazione che ho scelto Light Rose (che fa parte delle tonalità chiare di pelle) è perfetta per la mia pelle che ha base rosata. Il problema, quindi, non è la tonalità.
Ha una formulazione 100% minerale, senza parabeni, conservanti, petrolati, siliconi. E' cruelty free, non è comedogeno ed è un prodotto made in Italy.
Non mi ha dato nessun problema sulla pelle!


Una volta aperto il tappo nero troverete un coperchio in plastica trasparente che ruota.
Questo vi permette di proteggere il prodotto in polvere. 


Il fondotinta è un po' troppo granuloso quindi fatica molto ad uscire e questo è il primo punto che vi faccio notare e che penso possiate vedere bene dalla foto.
Quando avete prelevato il prodotto con il pennello (miglior applicatore per questa tipologia) la stesura è molto difficoltosa perchè il fondotinta fa fatica a stendersi, rimane spesso a chiazze.
Dovrebbe avere una formulazione high coverage : in base alla mia esperienza la coprenza 
non è così alta e se avete imperfezioni da coprire dovrete aiutarvi con un correttore.
Il risultato: a fine giornata trovo la mia pelle molto lucida e il fondotinta è quasi completamente sparito.


Spero di esservi stata utile.
Fatemi sapere cosa ne pensate!

A presto.


6 commenti:

  1. neanche io mi sono trovata bene con il fondo di Neve, peccato perchè sarebbe stato un fondo economico e minerale :( ma a me fa un effetto gessato ed un pastone non indifferente

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai proprio ragione..se avesse funzionato avrebbe avuto un ottimo rapporto qualità-prezzo.grazie per il tuo feedback! Ciao Bebi

      Elimina
  2. meno male non ho preso questo shampoo secco XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si in effetti è stato un acquisto un po' inutile! Vedo però molte persone che lo usano quindi devo capire se sbaglio qualcosa io o se devo dirottarmi su un altro brand! Ciao Bebi

      Elimina
  3. Anche io notato il problema della granulosità del fondo, però inizialmente pensavo fosse un problema del mio specifico, invece sei già la seconda persona che me lo conferma...io non riesco mai ad usarlo perché mi sarebbe comodo d'estate, ma è troppo chiara la colorazione, come prendo leggermente un po' di sole mi fa subito un effetto cadavere :/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La cerchia si allarga perché anche a mia sorella non è piaciuto. Grazie per essere passata! Ciao Bebi

      Elimina

ShareThis

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...