lunedì 8 febbraio 2016

#6 Monday Post: Vi consiglio un libro

Ho da poco finito di leggere l'ultimo libro di Isabel Allende e non potevo non scrivere un post per consigliarvelo. La scrittrice di Lima è autrice di moltissimi libri belli e appassionanti ( La casa degli spiriti, Eva Luna, La Somma dei giorni..) e con L'amante giapponese (Feltrinelli 281 pg 18 euro)
si conferma come una delle mie scrittrici preferite. 

Questo libro è ambientato in America e ha come principali protagoniste due donne: Alma Belasco e Irina Bazili. Sono due donne di età differente (80 e 23 anni), estremamente forti a loro modo e per vissuti ed esperienze diverse. Si incontrano nella casa di riposo Lark House dove Alma si è trasferita per gli ultimi anni della sua vita e dove lavora Irina.
Durante tutto il racconto si affrontano moltissime tematiche: la famiglia, l'amore, il tradimento, la passione, la delusione, la violenza, la lealtà, la complicità. I temi sono molto forti ma sono affrontati sempre con profondità e saggezza e mai con superficialità.

Lo sfondo è variabile: si passa dagli anni della guerra mondiale alle vicende attuali in un 
susseguirsi di racconti e di segreti svelati. Irina verrà ingaggiata da Alma per catalogare e archiviare tutti i suoi ricordi e le lettere così da scriverne un libro. Questa è la partenza di una serie di legami che si instaureranno con il passare dei giorni. Irina sarà molto affascinata e incuriosita dal vissuto di Alma tanto da coinvolgere il nipote della donna Seth Belasco che diventerà per lei un paziente confidente.
All'inizio non è chiaro chi sia l'amante giapponese Ichimei Fukuda e di come si collochi all'interno della storia; questo libro vi accompagnerà dalla prima all'ultima parola svelando tutti i misteri nascosti e rivelando quanto è meraviglioso essere vivi.


E' un libro che si legge molto bene proprio perchè non svela tutto subito ma capitolo dopo capitolo aggiunge un tassello alla storia. Vi dico però che non è un libro "leggero", molti passaggi sono forti e drammatici: la guerra e i campi di sterminio, le violenze fisiche e psicologiche..senza svelarvi tutto vi dico, però, che i libri di Isabel Allende hanno sempre un carattere deciso ed esplicito.
Penso sia uno dei suoi libri più bello quindi se non avete mai letto nulla di suo 
vi consiglio di partire da qui.


Buona lettura!

2 commenti:

  1. Non vedo l'ora di iniziare a leggere me lo ha regalato mio marito anche per me lei è la mia scrittrice preferita.. li ho quasi letti tutti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora ti piacerà di sicuro! E' scritto molto bene!
      Fammi sapere.

      Buona serata!
      Bebi

      Elimina

ShareThis

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...