sabato 29 dicembre 2012

Lancome_La vie est belle

La vie est belle
Questa semplice frase racchiude per me un significato bellissimo e profondo.
Questo per me è stato il profumo che ha caratterizzato la fine di quest'anno e che con gioia mi porto anche nel 2013.

Quando è uscito il nuovo profumo di Lancome sono andata subito in profumeria per annusarlo. 
Julia Roberts, ambasciatrice del profumo, ha fatto la sua parte perchè nella pubblicità come nella carriera di attrice è bellissima, carismatica, luminosa e femminile. Chi non vorrebbe avere quel suo sorriso raggiante??
Il profumo mi ha conquistato in pieno, l'ho annusato, l'ho spruzzato, l'ho corteggiato per tantissimo tempo..poi ho ceduto e l'ho comprato.
La vita è fatta di piccoli piaceri, di coccole quotidiane, di bellezza..

Life is beautiful


Approfittando dei cofanetti che sono usciti nel periodo natalizio ho scelto di acquistare la scatola che conteneva oltre al profumo anche il bagnodoccia e la crema corpo.


La confezione, in cartone, è in parte di color rosa e in parte di color bianco con tantissimi glitter e si chiude con una nastro di raso di color grigio perla.


Sulla parte interna del coperchio viene descritto quello che è La vie est belle per Lancome:
"Una filosofia di vita, di felicità, dichiarazione universale della bellezza della vita"
E' una profumazione creata in esclusiva per Lancome da tre dei più grandi nasi francesi (Olivier Polge, Dominique Ropion e Anne Flipo). 


All'interno c'è il Bagnodoccia da 50ml, l'Eau de Parfum da 30ml e la crema corpo da 50ml.


La profumazione per me è deliziosa, dolce senza essere stucchevole, femminile e decisa.
Contiene Concreta di Iris Pallida, Assoluta di Gelsomino di Sambac, Assoluta di Fiori di Arancio, Essenza di Patchuli.
A leggere gli ingredienti non riuscivo a visualizzarmi come potesse essere questo profumo e adesso che lo riconoscerei tra mille faccio comunque fatica a descriverlo. E' da annusare!!
Ha dei toni corposi e caldi che lo rendono irresistibile e goloso.


Il flacone in vetro, bombato su due lati e stretto alle estremità, è stato pensato nel 1949 da Georges Delhomme, direttore artistico di Lancome. Il bozzetto, chiamato "Le sourir de Crystal" (sorriso di cristallo), è poi rimasto nella Maison per molti anni e ha trovato il suo splendore con La vie est belle.
Il flacone simboleggia il sorriso (di una donna moderna e felice) inscritto nel cuore di un rettangolo di cristallo.
La chicca aggiunta è il velo grigio annodato attorno al collo del falcone che simboleggia l'indipendenza e la libertà.
La storia mi ha veramente affascinato, potete trovarla qui.


Il tappo, un cubo di plastica trasparente, nasconde il vaporizzatore su cui è inciso il simbolo di Lancome.


bagnodoccia (50ml)

crema corpo (50ml)

Fatemi sapere cosa ne pensate di questo profumo, se lo conoscete e se lo amate come lo sto amando io!

Vi auguro un buon week end e un inizio d'anno favoloso.

Buon 2013!


 

2 commenti:

ShareThis

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...