giovedì 28 aprile 2016

Sleek_i-Divine A New Day Palette

Oggi vi parlo di make up e nello specifico di una palette della serie I-Divine di Sleek, uscita da poco, che si chiama A New Day. Questa palette è dedicata a un trucco per il giorno, i colori sono caldi e molto portabili ma se preferite ombretti più intensi sappiate che c'è anche la versione night che si chiama All Night Long.
Avevo già avuto modo di provare le polveri di Sleek che mi avevano colpita per l'intensità e la scrivenza ma non avevo ancora avuto modo di provare gli ombretti.
Degli ombretti si dice che siano piuttosto polverosi e ho avuto modo di accorgemene anche io: quando li applicate vanno a "svolazzare" anche sul viso e questo vale un po' per tutti i colori della palette (chiaramente me ne sono accorta di più utilizzando i colori scuri).


A New Day contiene 12 ombretti in polvere da 1g ciascuno.
Da sinistra a destra:
1. Be Happy (ombretto opaco)
2. Happy (ombretto opaco)
3. Don't Worry (ombretto shimmer)
4. Believer (ombretto shimmer)
5. Let it go (ombretto opaco)
6. Carpe Diem (ombretto opaco)
7. Day Dreamer (ombretto opaco)
8. Shine on (ombretto shimmer)
9. Brightside (ombretto shimmer)
10. Silver Lining (ombretto shimmer)
11. Sun is Shining (ombretto shimmer)
12. Feelin' Good (ombretto opaco)


La palette è ben bilanciata: contiene la stessa quantità di ombretti mat e luminosi e usandola 
da un po' di settimane mi sono resa conto che ha alcune criticità e alcune cose positive:

- il packaging è molto resistente e lo specchio sul coperchio è comodo.
- ho notato che gli ombretti opachi chiari, quindi adatti ad essere applicati sulla palpebra mobile, hanno pochissima scrivenza. Sono 4/5 ma non sono mai soddisfatta del risultato.
- le colorazioni shimmer, invece, sono bellissime: scriventi, lucenti e durature ma non sempre, la mattina, ho voglia di glitter. La mia preferita è Dont Worry che è un oro-bronzo meraviglioso.
- se volete tentare uno smocky il compito si fa arduo perchè l'unico colore che si presta è Happy (sia per tonalità sia per durata). Durante la sfumatura, però, il colore che si presenta con una tonalità cioccolato vira sul rossastro-mattone che fa sembrare il mio occhio malato.
- durante l'applicazione degli ombretti devo tener conto che me ne ritroverò un po' sul viso.
- gli applicatori in dotazione, che ho provato ad utilizzare, rendono gli ombretti ancora meno scriventi.
- la sfumabilità, quando è possibile, è buona.


Diciamo che a conti fatti non è una palette a cui mi affiderei se dovessi fare un viaggio perchè, nonostante i 12 colori e nonostante sia compatta, non mi dà possibilità di realizzare un 
trucco soddisfacente.
Riesco ad utilizzarla a casa con il supporto di altre palette a cui attingo per altri colori.


martedì 26 aprile 2016

Super Facialist by Una Brennan_Probiotic Overnight Skin Recovery Cream

Super Facialist è un brand poco conosciuto in Italia. Io l'ho scoperto sentendo alcune recensioni e l'ho trovato distribuito da Boots (anche on line). Dietro il brand c'è Una Brennan, estetista irlandese che ha cominciato a lavorare in casa, nel suo appartamento, per poi arrivare fino a Londra dove da 13 anni lavora nel campo dell'estetica ed è una grande specialista in fatto di skincare. Pensate che all'inizio della sua carriera aveva solo una cliente che prenotava un trattamento ogni mese e pian piano con il passaparola e con la sua grande conoscenza in fatto di ingredienti e benefici è arrivata a creare una propria linea di prodotti per la cura della pelle. I prezzi sono contenuti e potete acquistare prodotti di grande qualità che vengono normalmente utilizzati quando lei stessa effettua trattamenti alle sue clienti. 

Troverete diverse linee in commercio a seconda del tipo di pelle: c'è la linea per le pelli impure (Anti Blemish Products), la linea alla Vitamina C per le pelli spente (Vitamin C Products), la linea anti-aging (Neroli Products), la linea calmante e idratante alla rosa (Rose Products) e la linea antirughe (Retinol Products).

Io ho voluto provare la Probiotic Overnight Skin Recovery Cream (15,99£ per 75ml) che fa parte della linea Probiotic Products, una linea ricca di probiotici che aiutano a riportare l'equilibrio della pelle e l'ho scelta anche perché è adatta a tutti i tipi di pelle ma soprattutto a quelle sensibili e stressate. E' contenuta all'interno di un semplice flacone in plastica di color grigio.


Questa crema ha un'azione anti-età e va a riequilibrare, idratare e rinnovare la
pelle durante la notte. Usandola in modo continuativo la pelle ritorna ad essere forte e protetta.
 Si applica su viso, collo e decolleté.
Ha una consistenza cremosa quasi tendente al liquido, è piuttosto leggera per essere una crema notte e ne basta veramente poca perchè si stende con estrema facilità.
E' idratante (merito del burro di karité) e assolutamente impercettibile sulla pelle sia per il fatto che non ha profumazione sia per il fatto che si assorbe bene.
In questo periodo di cambio di stagione la mia pelle ha bisogno di questo tipo di crema ma in alcune occasioni avrei preferito fosse più corposa.



giovedì 21 aprile 2016

Real Techniques_Deep cleansing gel

Ho voluto provare il Deep cleansing gel  di Real Techniques come alternativa allo shampoo delicato per la pulizia settimanale dei miei pennelli da trucco. Nel quotidiano preferisco utilizzare un liquido che mi pulisce i pennelli istantaneamente e che asciuga in una decina di minuti. Almeno una volta alla settimana, però, preferisco una pulizia più accurata e ho comprato questo nuovo prodotto specifico della linea delle sorelle Chapman.


Si tratta di un gel trasparente pensato per rimuovere dai pennelli da trucco tutto il 
make up e le impurità. Nella formulazione non sono contenuti ftalati e non c'è alcohol.
Il packaging è carino ma decisamente poco pratico. Il flacone è molto rigido ed è difficile da 
pressare per far uscire il prodotto. Inoltre il beccuccio erogatore non gestisce bene la quantità di prodotto che in genere è sempre più del necessario. Preferisco quindi svitare il tappo e gestire io il gel da utilizzare.

Parlando nello specifico del prodotto vi dico che fa moltissima schiuma dovuta probabilmente al fatto che ne utilizzo sempre più del necessario. Sul risultato non posso che parlarne bene perchè le setole si puliscono all'istante e non bisogna insistere, non va ad intaccarne la morbidezza e ha un profumo delicatissimo. 


Lo ricomprerei? Probabilmente no: il prezzo è di circa 7 sterline per 150 ml ma non ha 
nulla da invidiare a uno shampoo delicato.

Voi con cosa pulite i pennelli?



martedì 19 aprile 2016

Prai_Wrinkle Concentrate

Ho voluto provare il brand americano Prai che seguo sempre su Qvc e da cui ho fatto l'ordine.
 I prezzi sono ottimi e sul sito Qvc troverete tanti kit per avvicinarvi al marchio a prezzi molto competitivi. Io ho acquistato un kit di tre prodotti (lo trovate qui). Nel mese scorso vi ho parlato della Sculptesse Body Creme (qui) e oggi vi parlo di Wrinkle Concentrate (50ml).


Il marchio formula prodotti di alta qualità accomunati dall'ingrediente prezioso che 
è l'essenza della radice Prai. Non fa eccezione questo siero viso adatto a tutti i tipi di pelle.
Non dimenticate di applicarlo anche su collo e decolleté!
Ha la caratteristica di illuminare l'incarnato e di prepararlo a ricevere le crema viso.
Si applica, infatti, su pelle detersa prima della vostra crema giorno/notte.

E' molto liquido quindi ne basta veramente qualche goccina, appena steso vi sembrerà quasi unto e vi sembrerà che non si assorbirà mai..lasciatelo agire prima di applicare la vostra crema idratante. In qualche minuto tenderà ad assorbirsi lasciando la pelle molto setosa. Mi ha ricordato la consistenza di un olio secco ma ha bisogno di qualche minuto in più per assorbirsi completamente.
Ha una profumazione di pulito che è molto rilassante.

Sono a metà flacone perchè volevo lasciargli tutto il tempo di agire e dare risultati ma devo dire che la mia pelle è stata più luminosa sin da subito e pur applicandolo solo la sera (ma potete metterlo anche di giorno) ho notato che il giorno dopo la mia pelle mantiene compattezza e luminosità ed è anche molto ben distesa. Immagino quindi che possa lavorare bene anche su pelli che presentano qualche segno in più dell'età.

Ottimo!

giovedì 14 aprile 2016

Pixi_Glow Tonic

Oggi vi parlo del brand inglese Pixi Beauty e nello specifico di uno dei loro prodotti best seller : il Glow Tonic nato circa 17 anni fa. Io l'ho acquistato a Londra da Liberty (19£ per 250ml) ma è disponibile anche in alcuni Top Shop o nel negozio monomarca in zona Carnaby Street.

In Italia trovate alcuni prodotti di questo brand su Asos (qui). Potete acquistare, in alternativa, 
sul sito ufficiale Pixi Beauty con le spese di spedizione gratuite se spendete almeno 35£.

Il brand Pixi Beauty nasce da Petra, una make up artist, una mamma e una donna creativa lanciata a mille all'ora nella sua quotidianità con il motto "live, love and laugh". La potete trovare sul suo blog in cui racconta qualche curiosità in più sul brand che ha creato e che, principalmente, si basa sulla ricerca di prodotti che possano dare luminosità ed energia alla pelle.


Ho deciso di provare Glow Tonic in un periodo in cui la mia pelle era molto spenta e ingrigita.
Mi sono detta che mai come in questo momento mi poteva essere utile un prodotto del genere. Stiamo parlando di un tonico contenuto in un flacone di plastica arancione e caratterizzato da tappo ed etichetta in color verde pastello (il color Pixi). L'erogatore è molto efficace e non ho mai sprecato prodotto perché riesco a versarne la giusta quantità su un dischetto di cotone.

E' un prodotto che, con il 5% di acido glicolico, aloe vera, ginseng (stimolatore della circolazione e antiossidante) ed estratti botanici, va a dare luminosità all'incarnato, tonicità alla pelle e nello stesso tempo va a rimuovere tutte le impurità accumulate durante la giornata.


E' un tonico da applicare sul viso, collo e decolleté ed è adatto a tutti i tipi di pelle ma soprattutto alle pelli spente, stanche e stressate. Non contiene alcohol e può essere utilizzato sia la mattina che a sera. Ha una profumazione molto piacevole ed è diventato per me un vero rituale da fare la sera.
Quando lo applico sento che la mia pelle ne trae beneficio, non si secca (e con molti tonici il rischio c'è) e risulta bella luminosa e compatta. Continuo comunque ad applicare un idratante come step successivo ma il passaggio del tonico non lo salto mai.

Assolutamente da provare!
  

martedì 12 aprile 2016

Aussie_Miracle Shine

Sto utilizzando lo shampoo e il trattamento di Aussie della linea Miracle Shine.
Li ho acquistati nella speranza di dare un po' di vitalità ai miei capelli: cercavo luminosità 
e nutrimento.

La formulazione di questa linea, infatti, è a base di ginseng australiano e e polvere di perla che aiutano i capelli stanchi e rovinati a ritrovare la luminosità e l'energia che gli appartiene.

Lo shampoo (300ml) è eccezionale: ha una consistenza tra il liquido e il cremoso di color bianco perlato (proprio come l'ingrediente che contiene!!), ha una profumazione dolce di caramelline alla fragola (quelle morbide rosse con sopra lo zucchero) che rimane percepibile sui capelli, lava benissimo e regala un effetto sano e lucente. Il prodotto è contenuto all'interno di un flacone in plastica morbido quindi è molto semplice prelevarlo.
Il deep treatment (250ml) è un po' più concentrato di un balsamo. E' un booster di idratazione che va applicato sulle lunghezze e punte dei capelli e lasciato agire per 3 minuti. In questo tempo di posa agisce sul capello rendendolo morbidissimo. Ha una consistenza cremosa ma leggera, non unge assolutamente ma, usandolo da un po', mi sono resa conto che non dà molto volume.
Il trattamento è contenuto all'interno di un tubo che bisogna premere per far fuoriuscire il prodotto dalla valvola posta sul tappo. In alternativa, verso la fine del prodotto stesso, si può svitare il tappo.

Entrambi i prodotti mantengono quello che promettono: i capelli sono puliti, luminosi e forti
 però li ho trovati un po' piatti e si elettrizzano molto facilmente.
Vorrei quindi alternare questo trattamento a qualcosa che dia più struttura al fusto!



giovedì 7 aprile 2016

Maybelline_The Falsies Push Up Drama Mascara

Sto utilizzando The Falsies Push Up Drama, il nuovo mascara di Maybelline.
E' un mascara con effetto volumizzante che promette di sollevare le ciglia di 45° 
dichiarando guerra alle ciglia finte.
Questo, dicono, grazie allo speciale applicatore con setole "a coppa".
Io ho guardato e riguardato molte volte lo scovolino ma non ho visto nessuna particolarità: lo descriverei come uno scovolino dritto in silicone con dentini molto piccoli che però, devo ammetterlo, sollevano benissimo le ciglia.


Non è necessario fare molte passate perché già dalla prima applicazione le ciglia si impregnano di prodotto e si sollevano.
Purtroppo non ho riscontrato l'effetto così voluminoso e ordinato come quello ottenuto da Gigi Hadid, la testimonial di questo mascara. 
Le ciglia un po' si appiccicano tra loro e l'effetto non è sempre "pulito".


E', comunque, un risultato che mi è piaciuto molto e che ho trovato duraturo nel corso delle ore. Non si sbriciola nel corso della giornata e non lo ritrovate, quindi, disperso su tutto il viso.
Per quanto riguarda la rimozione ci vuole un po' di pazienza e fare più passate per togliere effettivamente tutte le tracce rimaste. Non ho riscontrato ciglia indebolite, nonostante lo usi tutti i giorni da qualche settimana, e neanche ciglia appesantite. Lo applicate e potete dimenticarlo.


Il prezzo è di circa 9,99 euro per 9,5 ml di prodotto.
L'unica colorazione disponibile è il nero.


martedì 5 aprile 2016

Benefit_Hoola Bronzer

Il brand Benefit ha appena lanciato sul mercato due nuovi prodotti della linea Hoola 
perfetti per l'estate: 
- Hoola Zero Tanine (32,50 euro) è un prodotto corpo che regala alla pelle un effetto ambrato in apparenza naturale (non l'ho provato quindi mi baso sulla descrizione ufficiale). Ha un applicatore in spugna incorporato nel tappo del flacone per rendere l'applicazione più naturale. Non dovrebbe macchiare e si elimina facilmente con una doccia.
- Dew The Hoola (30,50 euro) è un prodotto per il viso da applicare prima o dopo il make up per dare alla pelle un effetto baciata dal sole. Io l'ho provato sulla mano: è molto luminoso!

Nonostante entrambi mi abbiano piuttosto incuriosito ho deciso di acquistare la terra bronzer Hoola (34,50 euro per 8g), uno dei best seller del marchio. Era da un po' che volevo provare una terra per il viso e quando me l'hanno applicata, nello stand di Benefit, ho pensato che fosse il prodotto perfetto.


La cialda è contenuta all'interno di un packaging cartonato rigido (come anche tutti i blush del brand). All'interno del coperchio è inserito uno specchio che non ho mai usato perchè troppo piccolo per vedere effettivamente dove sto applicando il prodotto.
La scatola è piuttosto profonda rispetto al punto in cui è posizionata la cialda quindi pensavo sarebbe stato un po' difficile prelevare il prodotto. In realtà non è così però, devo ammettere che preferisco utilizzare un pennello angolato piuttosto che l'applicatore con setole naturali in dotazione che ho trovato poco pratico da maneggiare durante l'applicazione del trucco quotidiano. Mi rendo conto che la profondità della scatola è data proprio dal fatto di poter contenere il pennello stesso. L'ho trovato con setole un po' dure e poco adatto a sfumare la terra.


La terra in sè è bellissima, ha un colore naturale completamente opaco e si sfuma benissimo. 
E' piuttosto scrivente quindi meglio prelevarne poca per volta perchè si riesce anche a stratificare. 

Si può applicare sulle guance, come normalmente faccio io, ma anche sulle tempie e sul mento 
per fare un effetto più scolpito..su questo devo ancora migliorare!
Ha un ottima durata quindi se la applicate la mattina potete stare sicure che fino a sera rimane intatta.


Voi conoscete Hoola? La usate?

ShareThis

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...